Andrea Battistini firma la regia di Rigoletto e Ballo in Maschera

Prestigioso riconoscimento al Festival dell’Opera Moldava a Chisinau

Il regista Andrea Battistini firma la regia del Rigoletto e del Ballo in Maschera di Verdi a Chisinau. Andrea Battistini, di Massa dirige un cast di eccellenza e tutto italiano per il Rigoletto di Verdi che è andato in scena sul palco dell’Opera Moldava nell’ambito della 27° edizione del Festival Maria Biesu. Il Festival dedicato alla famosa soprano Moldava diretta tra gli altri da Arturo Toscanini, vede ogni anno calcare la scena di Chisinau da interpreti internazionali di grande fama. Lo scorso anno uno di questi è stato il tenore Juan Diego Florez. La versione di Battistini regolarmente inserita nel repertorio del Teatro Nazionale di opera e balletto e già stata ospite in tournée in Germania e Spagna.

La direzione dell’orchestra è stata affidata ad Angelo Gabrielli. Artista poliedrico il Maestro Gabrielli in 30 anni di attività si è diviso tra la carriera artistica e quella manageriale rappresentando alcuni fra i più importanti artisti della scena mondiale fra cui Luciano Pavarotti, Raina Kabaivanska, Mirella Freni, Nicolai Ghiaurov, Katia Ricciarelli e Lucia Valentini Terrani. Marco Caria, Daniela Capiello, Raffaele Abate gli interpreti rispettivamente di Rigoletto, Gilda e il Duca di Mantova. Cast d’eccezione,come si diceva, basti pensare che i tre giovani cantanti sono regolarmente ospiti di Enti Lirici di tutto il mondo di cui ricordiamo la Wiener Staatsoper di Vienna, la New York City Opera, Deutsche Oper di Berlino il Regio di Parma, il Teatro Colon di Buenos Aires, il Gran Teatre del Liceu di Barcellona, l’Opera di Roma, il Regio di Torino, il Massimo di Palermo, La Fenice di Venezia, il S.Carlo di Napoli oltre di prestigiosi Festival come quello dell’Arena di Verona, il Festival Verdi di Parma, il Puccini Festival di Torre del Lago, Le Terme di Caracalla…

Sempre nell’edizione del Festival moldavo di quest’anno è andata in scena anche la prima assoluta della regia di Battistini del Ballo in Maschera di Verdi. La bacchetta è stata affidata al direttore artistico del Teatro Novaya Opera di Mosca Alexandru Samoila. Dopo l’Otello, per il quale il regista apuano vinse nel 2015 il premio come miglior regista d’opera di Romania,il Macbeth e il Nabucco ancora una fatica Verdiana a stringere ancor di più la prolifica collaborazione del nostro concittadino con il Teatro Nazionale di Chisinau.”

Articolo tratto da “IL TIRRENO”